• Home
  • Blog
  • ATO, Assemble To Order: quando e perché usare un software APS (modello produttivo 3 di 4)
ATO: quando e perché usare un software APS

ATO, Assemble To Order: quando e perché usare un software APS (modello produttivo 3 di 4)

Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta delle applicazioni che i software APS (Advanced Planning and Scheduling) trovano nei diversi tipi di modello produttivo aziendale. Dopo aver parlato di MTS (Make To Stock) e MTO (Make To Order), oggi analizziamo il modello ATO (Assemble To Order).

Partiamo, quindi, dando una definizione di questo sistema produttivo e vediamo quali strategie di pianificazione avanzata si possono applicare.

Cosa si intende per ATO (Assemble To Order)?

Il modello Assemble To Order (ATO) indica l’assemblaggio su ordine del cliente. L’azienda, di fatto, produce (o acquista) tanti semilavorati con caratteristiche diverse, che verranno assemblati nel prodotto finito secondo le richieste del cliente. Si avrà, quindi, una certa gamma di prodotti, ognuno con diverse varianti tra cui scegliere.

Schema ATO - Assemble To Order

Un esempio di ATO potrebbe essere la realizzazione di sedie da ufficio. Il produttore avrà a magazzino le scorte necessarie delle varie parti (sedute, schienali, braccioli, rotelle, ecc.) e, in base all’ordine del cliente, le assemblerà secondo le caratteristiche prescelte (colore, materiale, forma, ecc.).

Quali sono i vantaggi dell’ATO?

Il sistema Assemble To Order può essere considerato una sorta di ibrido tra il Make To Stock e il Make To Order. Cerca, infatti, di coniugare la rapidità di consegna del primo con la possibilità di personalizzazione del secondo.

Come l’MTS, l’ATO prevede di avere a magazzino una quantità di semilavorati sufficiente a rispondere alla domanda storica. All’arrivo dell’ordine, quindi, sarà relativamente veloce recuperare tutti i componenti, assemblarli e spedire il prodotto.

Lato cliente, come nell’MTO, si ha il vantaggio di poter personalizzare il prodotto secondo le proprie esigenze, senza però dover attendere lunghi tempi di rifornimento e produzione.

Viste queste premesse, in cosa può aiutarti un software APS?

Usare un software APS per pianificare la produzione Assemble To Order

Come succede nell’MTS, anche nell’ATO è necessario avere previsioni della domanda il più accurate possibile. Questo per poter mantenere a magazzino le scorte di semilavorati sufficienti a soddisfarla, evitando mancanti, da un lato, e giacenze in eccesso dall’altro.

Utilizzare un sistema APS ti consentirà di analizzare i dati storici della domanda (individuando anche i trend nascosti) e tenere da conto gli ordini già finalizzati e quelli in attesa di conferma o in fase di trattativa. Incrociando tutte le informazioni disponibili, otterrai previsioni di vendita molto attendibili e sarai pronto a reagire in caso di anomalie nell’andamento della domanda. Ad esempio, nel caso di un’insolita grande richiesta di un determinato prodotto, saprai per tempo che dovrai rifornirti dei materiali in più di cui necessiti. Oltre che ricalcolare il tuo piano di produzione.

Gestire il lavoro delle linee di assemblaggio con l’APS

Una delle sfide più importanti da affrontare nell’ATO è quella di gestire i carichi di lavoro sulle linee di assemblaggio, in modo da evitare i tempi morti.

Dovrai, infatti, assicurarti che gli addetti abbiano sempre pronti tutti i materiali e i semilavorati necessari per completare l’ordine in corso.

Con un software APS avrai la possibilità di:

  • calcolare la capacità di carico di ciascuna linea di assemblaggio;
  • bilanciare e distribuire i materiali sulle diverse linee;
  • assegnare le mansioni alle persone più adatte in base alle loro competenze;
  • verificare che nei tuoi piani di produzione ci sia il giusto match tra maestranze disponibili e fasi di lavorazione.

Altri modelli di produzione e sistemi misti

Come spesso capita, in molte aziende coesistono diversi modelli produttivi.

Per esempio, un produttore di macchinari potrebbe essere un assemblatore (ATO) ma, al contempo, sviluppare macchinari speciali su richiesta del cliente (ETO).

Se vuoi sapere come un software APS può semplificare il lavoro anche negli altri tipi di azienda, puoi leggere i nostri articoli dedicati:

Tag: pianificazione produzione schedulatore produzione software APS

Scopri come far crescere il tuo business con una migliore organizzazione aziendale

Richiedi subito un'analisi gratuita per il tuo progetto

Link Management S.r.l. | Via San Francesco, 32 - 35010 Limena (Padova) - Italy | Tel. +39 049 884 83 36 | Email: info@linkmanagement.it | P.I. 03602470282 | REA: PD - 322672 | Cap. Soc. I.V. € 70.000 | Admin | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎ | Privacy Policy | Cookie Policy