• Home
  • Blog
  • Opera MES e Power BI: tecnologie integrate per la smart production
MES e BI: tecnologie integrate per la smart production

Opera MES e Power BI: tecnologie integrate per la smart production

Per una gestione efficiente della produzione è importante non solo raccogliere dati corretti, ma anche (e soprattutto) analizzarli. Ecco perché MES (Manufacturing Execution System) e BI (Business Intelligence) sono strumenti sempre più utilizzati in modo combinato:

  • con il sistema MES puoi rilevare i dati di produzione con precisione, completezza, immediatezza e affidabilità;
  • con la BI elabori questi dati, organizzandoli in dashboard personalizzate che facilitano l’individuazione e l’analisi di trend e criticità.

In sostanza, con la BI puoi tenere d’occhio più facilmente tutti quegli indicatori di performance (KPI) utili a capire se la tua produzione sta funzionando al meglio oppure no.

Ma come vengono visualizzati questi indicatori?

Di seguito riportiamo alcuni esempi elaborati con Microsoft Power BI, uno degli strumenti più utilizzati e innovativi in questo ambito.

Nel nostro caso abbiamo preso in considerazione il collegamento tra Power BI e Opera MES, per i quali esiste un connettore dedicato che rende semplice e veloce l’interfacciamento tra i due applicativi.

Quali KPI analizzare con lo strumento di BI

OEE (Overall Equipment Effectiveness)

L’OEE è il parametro che ti restituisce l’andamento complessivo del tuo impianto o del tuo stabilimento o reparto. Per calcolarlo si tiene conto di tre fattori:

  • disponibilità, ovvero il rapporto tra il tempo in cui l’impianto è stato effettivamente attivo e il tempo totale disponibile teorico;
  • rendimento, cioè la percentuale di pezzi prodotti rispetto alla potenzialità teorica dell’impianto;
  • qualità, quindi la percentuale di pezzi conformi agli standard qualitativi rispetto al totale dei pezzi prodotti.

Nella schermata puoi vedere come gli indicatori ti mostrino a colpo d’occhio la situazione dei vari parametri in tempo reale. Inoltre, in basso puoi consultare tutta la sequenza di azioni eseguite sull’impianto selezionato.

Schermata Power BI con indicazione dell'OEE

Fermi macchina

Quantificare i fermi macchina, registrarne la frequenza, la durata e soprattutto la causa, è fondamentale per capire dove intervenire per migliorare l’efficienza.

Quale macchina registra più fermi? Qual è la problematica più ricorrente? Ci sono state variazioni nelle statistiche nell’arco di un certo periodo?

Tutte queste informazioni puoi tenerle sotto controllo in un’unica schermata di Power BI. Inoltre, tramite la funzione di drill-down, hai la possibilità di vedere il dettaglio per ogni singola voce (macchina, causale, ecc.).

Schermata Power BI con riepilogo fermi macchina e relative causali

Scarti di produzione

In modo simile all’analisi dei fermi macchina, puoi tenere traccia anche degli scarti. Queste informazioni sono, infatti, quelle che alimentano il parametro della qualità nella tua OEE.

Nella schermata di Power BI puoi vedere all’istante quali sono gli articoli per cui vengono generati più scarti e la relativa motivazione.

Schermata Power BI con scarti di produzione per codice articolo

Andamento presenze

Tramite la schermata di andamento temporale delle presenze, puoi analizzare nel dettaglio la suddivisione delle attività dei dipendenti:

  • tempo diretto, indica il tempo dedicato all’attività prettamente produttiva;
  • tempo indiretto si riferisce, invece, alle attività secondarie come spostamenti, logistica, pulizie, ecc.
  • infine, il tempo non giustificato serve a individuare eventuali incoerenze o dimenticanze nelle timbrature, che possono così essere corrette in un secondo momento.

Dati sull'andamento delle presenze visualizzati su Power BI

Efficienza turni

Un’analisi utile per le aziende che lavorano su più turni è quella dell’efficienza suddivisa, appunto, per ciascun turno. Grazie a questo confronto puoi renderti conto di quali sono i momenti più produttivi durante la giornata o durante la settimana.

Questo ti è d’aiuto innanzitutto per individuare i turni più critici e adottare soluzioni per accrescerne l’efficienza. In secondo luogo, ti consente di pianificare la produzione con maggior precisione, distribuendo i carichi di lavoro in modo più congruo alle performance del singolo turno.

Schermata Power BI con efficienza turni

MES e BI, insieme per un’analisi ad alta precisione

Come abbiamo visto, Power BI restituisce grafici e report riassuntivi per ciascun aspetto della produzione. A partire dalle schermate che abbiamo visto, però, è anche possibile approfondire ogni informazione, andando ad analizzare nel dettaglio i dati relativi, ad esempio, a una singola macchina, una singola causale o un determinato periodo.

Per far questo è necessario avere accesso a un database completo, ordinato e sempre aggiornato. Ecco perché è importante dotarsi di un sistema MES, che raccoglie in tempo reale i dati delle macchine e registra le dichiarazioni imputate dall’operatore.

MES e BI sono quindi l’accoppiata vincente per avere tutte le informazioni che ti servono, visualizzandole e analizzandole attraverso uno strumento semplice e intuitivo.

Inoltre, scegliendo Opera MES e Power BI, potrai beneficiare del collegamento nativo tra i due software, che ti consentirà di utilizzare in tempi brevissimi la Business Intelligence.

 

Se vuoi saperne di più e cerchi il giusto partner per implementare queste soluzioni nella tua azienda, non esitare a contattarci!

Tag: gestione produzione software MES

Scopri come far crescere il tuo business con una migliore organizzazione aziendale

Richiedi subito un'analisi gratuita per il tuo progetto

Link Management S.r.l. | Via San Francesco, 32 - 35010 Limena (Padova) - Italy | Tel. +39 049 884 83 36 | Email: info@linkmanagement.it | P.I. 03602470282 | REA: PD - 322672 | Cap. Soc. I.V. € 100.000 | Admin | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎ | Privacy Policy | Cookie Policy