• Home
  • Blog
  • MTS, Make To Stock: quando e perché usare un software APS (modello produttivo 1 di 4)
MTS: quando e perché usare un software APS

MTS, Make To Stock: quando e perché usare un software APS (modello produttivo 1 di 4)

Trovare e selezionare le tecnologie e i sistemi che meglio si adattano al metodo di produzione della tua azienda non è facile.

Se, però, il tuo obiettivo è migliorare la pianificazione della produzione, in Link Management sappiamo per esperienza che puoi affidarti ai sistemi APS (Advanced Planning and Scheduling), estremamente flessibili e adattabili ai più diversi sistemi produttivi.

È per questo che abbiamo deciso di fare un po’ di chiarezza e dedicare una serie di articoli alle applicazioni specifiche degli APS nei vari ambiti: MTS, MTO, ATO ed ETO.

Partiamo dunque dal modello produttivo MTS e vediamo in che modo un software APS può venirci in aiuto.

Una premessa: che cosa si intende per MTS?

MTS è l’acronimo di Make-To-Stock (produzione per il magazzino), una strategia di produzione attuata principalmente dalle aziende che realizzano prodotti di largo consumo.

Cancelleria, ferramenta, prodotti per la cura della persona, elettronica e molto (moltissimo!) altro. Tutto ciò che arriva al consumatore “così com’è”, senza possibilità di personalizzazione, è il frutto di una produzione MTS.

Il quantitativo di prodotti da stoccare viene calcolato in base alle previsioni di vendita, ovvero la stima degli ordini futuri, così da poterli soddisfare prontamente.

Una delle caratteristiche principali dell’MTS, infatti, è proprio la rapidità delle consegne. Avere grandi scorte di prodotti finiti significa essere pronti a una distribuzione di massa nel momento esatto in cui c’è richiesta.

Schema MTS - Make To Stock

Quali problematiche di produzione deve affrontare un’azienda di tipo MTS?

La principale sfida del Make To Stock è quella di mantenere un livello di scorte ottimale.

Le rimanenze di magazzino, com’è noto, incidono sul bilancio di fine anno delle imprese: per questo è bene non averne troppe per evitare tassazioni troppo elevate. D’altro canto, per soddisfare la domanda nei tempi previsti e nelle modalità richieste dalla clientela, bisognerà avere scorte sufficienti.

È dunque necessario trovare il giusto equilibrio per tarare la produzione sulle quantità ottimali da predisporre. E, oltre a ciò, distribuire adeguatamente il carico di lavoro sulle linee di produzione in modo da rispettare le tempistiche di consegna.

Come risolvere questi problemi?

È qui che entra in gioco il sistema APS.

Usare un software APS per pianificare la produzione Make To Stock

Come abbiamo visto, i volumi di produzione nell’MTS si basano sulla domanda. Per questo è necessario avere previsioni il più possibile accurate per non rischiare di produrre in eccesso o in difetto.

Rispetto a un’analisi “manuale”, un sistema APS rende questa operazione molto più veloce e precisa. Infatti, analizzando i dati storici della domanda, gli ordini confermati e gli ordini presunti (trattative in corso), è in grado di individuare trend nascosti, segnalarti anomalie e restituirti così una previsione efficace e in gran parte attendibile.

Una volta determinata l’entità della domanda, potrai calcolare la fattibilità della produzione:

  • Avrai macchinari, personale e materiali sufficienti per soddisfare le richieste?
  • La tua produzione rientrerà nelle tempistiche previste?
  • Riuscirai a gestire le scorte in modo ottimale?

Con un software APS potrai rispondere a queste domande e, in caso di imprevisti, ricalcolare il tuo piano di produzione simulando i vari scenari possibili.

Altri modelli di produzione e sistemi misti

Come anticipato, oltre al modello produttivo MTS, esistono altri tre modelli principali: MTO (Make To Order), ATO (Assemble To Order) ed ETO (Engineer To Order).

Anche in questi altri casi un APS può dimostrarsi utile e strategico per pianificare al meglio la produzione, anche se adottando strategie e funzionalità differenti.

Conoscerle e saperle applicare è comunque utile anche per le aziende di tipo MTS. Non è raro, infatti, che in una stessa azienda questo sistema produttivo sia affiancato ad altri, magari in diverse linee di prodotto o business unit.

Andiamo quindi a scoprire, nei prossimi articoli, quali benefici può portare l’uso di un sistema APS negli altri tipi di azienda.

Tag: pianificazione produzione schedulatore produzione software APS

Scopri come far crescere il tuo business con una migliore organizzazione aziendale

Richiedi subito un'analisi gratuita per il tuo progetto

Link Management S.r.l. | Via San Francesco, 32 - 35010 Limena (Padova) - Italy | Tel. +39 049 884 83 36 | Email: info@linkmanagement.it | P.I. 03602470282 | REA: PD - 322672 | Cap. Soc. I.V. € 70.000 | Admin | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎ | Privacy Policy | Cookie Policy