• Home
  • Blog
  • Sei un responsabile di manutenzione? Ecco come ottenere il massimo dal MES
Responsabile di manutenzione MES

Sei un responsabile di manutenzione? Ecco come ottenere il massimo dal MES

Il lavoro del responsabile di manutenzione in un’azienda produttiva può essere, talvolta, molto caotico. Tra controlli degli impianti, guasti improvvisi, personale da dirigere e attrezzatura da assegnare, diventa difficile seguire tutto. Ecco perché puoi renderti la vita più semplice sfruttando il sistema MES e, nello specifico, il modulo dedicato alle manutenzioni.

Modulo Maintenance: l’integrazione MES indispensabile per il responsabile di manutenzione

I sistemi MES (Manufacturing Execution System) si sono evoluti, nel tempo, per rispondere sempre più puntualmente alle esigenze dei diversi ruoli presenti in stabilimento. Tra questi troviamo, appunto, il responsabile di manutenzione che, assieme al suo team, deve garantire il funzionamento corretto ed efficiente di macchine e attrezzature (asset).

Questo compito è tanto più complesso quanto più numerosi sono gli asset presenti in azienda. Ed è proprio per gestire questa complessità che puoi integrare il MES con il modulo Maintenance.

Quali informazioni puoi gestire con il modulo Maintenance?

All’interno del modulo per le manutenzioni potrai classificare i diversi asset (o risorse) in base alla categoria:

  • Macchina
  • Sottoparte o attrezzatura (come, ad esempio, stampi, utensili, ecc.)
  • Cespite non produttivo

Ad ogni risorsa potrai, poi, associare il piano di manutenzione corrispondente. Questo può essere impostato in base a diversi criteri, come il numero di ore lavorate, il numero di pezzi prodotti o, ancora, la periodicità delle manutenzioni (come previsto dal manuale).

Con il MES è possibile anche assegnare i ricambi utilizzabili per ciascuna risorsa, importando la lista dei ricambi dal gestionale, oppure creandone una ad hoc.

Le funzioni del MES a disposizione del responsabile di manutenzione

Dato il suo ruolo di coordinatore della squadra, il responsabile di manutenzione ha bisogno di avere sempre sotto controllo la situazione dell’intero stabilimento.

Quali macchinari hanno bisogno di un intervento? Quanto tempo manca al completamento di una certa manutenzione? Com’è ripartito il lavoro dei vari manutentori?

Per avere uno sguardo complessivo sulla situazione, tramite il MES è possibile consultare un sinottico che mostra lo stato delle manutenzioni in corso. Poiché è sviluppato su piattaforma web, è sempre a portata di mano: che ci si trovi in fabbrica, in ufficio, o anche a casa, è possibile accedervi in qualunque momento e da qualsiasi device.

Sinottico MES con manutenzioni in corso

Fig.1: Sinottico MES con visualizzazione dello stato delle manutenzioni.

Oltre allo stato in tempo reale, è possibile visualizzare anche la lista degli interventi di manutenzione, siano essi richiesti dagli operatori o autogenerati dal sistema. Il modulo Maintenance, poi, consente di gestirli grazie a numerose funzioni:

  • inserimento a sistema e sequenziazione degli interventi;
  • classificazione del tipo di intervento e stima del tempo necessario;
  • assegnazione dell’incarico all’operatore addetto;
  • dispacciamento del programma di lavoro a tutti gli enti interessati;
  • inserimento di interventi di manutenzione anche di personale esterno.

E poi? L’analisi dei dati per il reparto manutenzioni

Come abbiamo visto, le funzioni del MES dedicate al responsabile di manutenzione possono sensibilmente semplificare il lavoro quotidiano. Qualunque approccio alla manutenzione si adotti in azienda (incidentale, programmata, autonoma o predittiva), il modulo Maintenance offre gli strumenti per gestirla al meglio. Ma le possibilità non finiscono qui.

Per migliorare in efficienza e produttività, è necessario guardare ai dati del passato e saperli interpretare. È per questo che, all’interno del sistema MES, puoi realizzare e personalizzare le tue dashboard per monitorare i principali KPI di manutenzione.

Osservare l’andamento di indicatori come il MTTF (Mean Time To Failure), il MTBF (Mean Time Between Failures) o il MDT (Mean Down Time), può esserti utile per capire se la strategia intrapresa è quella giusta o va revisionata. E, ancora, potrai causalizzare guasti e fermi macchina, così da ottenere importanti statistiche riguardo a quelli più ricorrenti e trovare, così, le soluzioni più adeguate.

Usi già un CMMS? Integralo con il MES!

Se nella tua azienda utilizzi già un CMMS (Computerized Maintenance Management Systems), forse ti chiederai che senso abbia integrare anche il MES per le manutenzioni.

La risposta è semplice: perché insieme funzionano meglio!

Da un lato, infatti, troverai nel CMMS tutte le informazioni relative ai vari asset e la programmazione degli interventi di manutenzione. Dall’altro, il MES potrà fornirti in tempo reale lo stato della macchina e, quindi, “accorgersi” più velocemente di eventuali anomalie nel suo funzionamento.

Questo controllo incrociato di informazioni ti consentirà di adottare più facilmente un approccio di manutenzione preventiva. Di conseguenza, se tutto funziona al meglio, potrai effettuare controlli meno frequenti. Oppure, al contrario, prevedere manutenzioni straordinarie prima che si verifichi un guasto ed evitare danni ancora peggiori.

Opera MES al servizio del responsabile di manutenzione

In Link Management abbiamo seguito numerosi progetti di integrazione del sistema MES nella gestione delle manutenzioni. Per i nostri clienti proponiamo il modulo Maintenance di Opera MES, sviluppato per fornire al responsabile di manutenzione e al suo team gli strumenti più performanti per lavorare in modo organizzato, efficiente e con una base di dati reali.

Se vuoi approfondire il tema e scoprire come un Opera può aiutarti nella gestione delle manutenzioni, puoi leggere il nostro articolo Gestione della manutenzione: come e perché affidarsi al MES.

Se, invece, vuoi vedere Opera in azione, puoi rivolgerti ai nostri esperti e richiedere una demo. Contattaci ora!

Tag: gestione produzione software MES

Scopri come far crescere il tuo business con una migliore organizzazione aziendale

Richiedi subito un'analisi gratuita per il tuo progetto

Link Management S.r.l. | Via San Francesco, 32 - 35010 Limena (Padova) - Italy | Tel. +39 049 884 83 36 | Email: info@linkmanagement.it | P.I. 03602470282 | REA: PD - 322672 | Cap. Soc. I.V. € 70.000 | Admin | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎ | Privacy Policy | Cookie Policy