• Cappeller Spa produzione

CAPPELLER SPA SB: MES, APS E LEAN SIX-SIGMA

La combinazione perfetta per una maggiore competitività

Una delle sfide più comuni per le aziende che producono minuterie in metallo è quella di mantenere elevati standard di qualità riducendo il più possibile i costi di produzione. Data la natura del prodotto (economico, realizzato in grandi quantità e su cui il costo che ha maggiore incidenza è quello del materiale) diventa, infatti, indispensabile efficientare al massimo la fase produttiva.

È questo uno dei motivi che hanno spinto Cappeller Spa SB ad affidarsi a Link Management. Per raggiungere l’obiettivo, l’azienda ha scelto di implementare il sistema Opera MES in integrazione con CyberPlan APS.

Le esigenze di Cappeller in produzione

Cappeller Spa SB è un’azienda di Cartigliano (VI) nata nel 1969 come mollificio. Negli anni ha ampliato la propria gamma di prodotti specializzandosi anche in particolari stampati, sagomati e minuterie di precisione, fino ad arrivare ad elementi assemblati o saldati.

Nel corso del tempo questo tipo di prodotti ha visto sempre più assottigliarsi i margini di guadagno. Il settore è altamente competitivo e pianificare la produzione affidandosi all’istinto non è più possibile: il rischio è quello di commettere errori che, diversamente da prima, non potrebbero essere recuperabili nel tempo.

Per prendere decisioni affidabili è necessario e imprescindibile potersi basare su dati di produzione precisi e sempre aggiornati.

L’azienda ha trovato la risposta a queste necessità nei sistemi Opera MES e CyberPlan APS.

    CyberPlan: dalla sequenziazione alla pianificazione organizzata

    Cappeller adotta CyberPlan fin dalla metà degli anni 2000. Lavorando in collegamento con il precedente sistema MES, veniva inizialmente usato al posto del semplice sequenziatore per pianificare le lavorazioni sulle singole macchine.

    In seguito, con l’apporto dei consulenti Link Management, il suo utilizzo è stato esteso ad altre aree aziendali e attualmente viene impiegato:

    • nel reparto di pianificazione, in cui il lavoro è suddiviso tra il responsabile di produzione e due pianificatori (uno dedicato alla linea di produzione molle, l’altro a quella dei componenti tranciati);
    • dall’ufficio commerciale, che ha accesso ai piani commessa aggiornati in tempo reale;
    • dall’ufficio acquisti e logistica, che gestisce il rifornimento dei materiali di produzione;
    • dai capi area, che gestiscono la produzione sul campo.

    “La gestione degli acquisti con CyberPlan è molto intuitiva: i diversi colori indicano a colpo d’occhio se le scorte di materiale sono sufficienti o meno per produrre un certo ordine. L’addetto ha una visione immediata di quello che deve acquistare e così si evitano ritardi nel riordino o mancanze di materiale impreviste.”

    Diego Vettorazzo (Cappeller Spa SB) – Responsabile di produzione

    Da alcuni anni, inoltre, CyberPlan viene abitualmente utilizzato per convertire il budget di vendita in budget produttivo. Vengono quindi verificate le capacità e le risorse disponibili e stimato l’acquisto dei materiali necessari per soddisfare le consegne previste.

    Un nuovo MES

    Nel 2019 la proprietà decide di sostituire il precedente sistema MES e adottare Opera.

    In una prima fase del progetto vengono collegate oltre 150 macchine (principalmente tramite wi-fi) e introdotti 10 macchinari per industria 4.0.

    In questo modo, Opera MES raccoglie i dati di produzione e, in tempo reale, restituisce su un sinottico lo stato di ogni macchinario (in funzione, in allestimento, fermo macchina, ecc.).

    La seconda fase, in corso di implementazione, prevede invece l’utilizzo delle funzioni più avanzate di Opera MES per analizzare i dati raccolti. L’obiettivo è quello di migliorare la gestione della produzione per raggiungere il livello di efficienza (OEE) desiderato dall’azienda.

    Alcune delle funzioni già in uso sono:

    • La raccolta dei dati relativi alle cause dei fermi macchina, per rilevare quelle più frequenti e intervenire sul problema.
    • La gestione delle UDM (Unità Di Movimentazione) per ottimizzare la movimentazione dei materiali di produzione e dei prodotti finiti.

    La sinergia con Lean Production e Six-Sigma

    Il rinnovamento delle tecnologie è, di per sé, un importante passo in avanti per l’evoluzione di un’azienda. Ma è altrettanto importante fare in modo che, parallelamente, anche le persone acquisiscano un nuovo metodo di lavoro.

    È con questa volontà di riorganizzazione che, nel 2020, la direzione ha avviato un progetto di Lean Transformation: Cappeller è un’azienda in costante crescita e ne consegue che anche la gestione del lavoro deve essere ottimizzata per competere a livello internazionale.

    Se, da un lato, il personale deve impegnarsi nell’adottare la nuova metodologia, dall’altro il MES è un potente aiuto per attuare le procedure previste da Six-Sigma e per rilevare oggettivamente i risultati ottenuti con il metodo lean.

    Non è sempre facile abituare le persone a cambiare il proprio modo di lavorare, ma sono evidenti gli effetti positivi che derivano dal coinvolgimento degli operatori nel progetto. Essere parte del miglioramento aziendale e vederne i risultati è fonte di soddisfazione e un incentivo a dare il massimo.

    Riccardo Ferronato (Cappeller Spa SB) – Controller

    I piani per il futuro

    Mentre CyberPlan è ormai uno strumento ben integrato e ampiamente utilizzato, il progetto MES in Cappeller prevede ancora alcuni passaggi che ne sanciranno l’evoluzione.

    In particolare, è importante per l’azienda:

    • Implementare, entro la fine dell’anno, dei piani di controllo qualità a bordo macchina: l’operatore avrà modo di consultare la lista dei controlli da effettuare sul prodotto e dichiarare sul terminale i valori rilevati.
    • Avviare un sistema di tracciabilità dei lotti che consenta di individuare, in qualunque momento, la fase di lavorazione in cui si trova un determinato prodotto e registrare le informazioni relative ai materiali utilizzati per produrlo.

    Riorganizzazione e rinnovamento tecnologico sono quindi le parole chiave che guidano Cappeller Spa SB verso il raggiungimento del livello di efficienza desiderato. In Link Management siamo felici di accompagnare l’azienda verso questo traguardo.

    Scopri come far crescere il tuo business con una migliore organizzazione aziendale

    Richiedi subito un'analisi gratuita per il tuo progetto

    Link Management S.r.l. | Via San Francesco, 32 - 35010 Limena (Padova) - Italy | Tel. +39 049 884 83 36 | Email: info@linkmanagement.it | P.I. 03602470282 | REA: PD - 322672 | Cap. Soc. I.V. € 70.000 | Admin | by Evisole Web Agency | Mappa del sito‎ | Privacy e cookie policy