arrow-leftarrow-rightemailfacebookgoogleico-downloadico-linkinstagramlinkedinpage-arrow-leftpage-arrow-rightpage-listpinterestsocial-emailsocial-facebooksocial-feedsocial-flickrsocial-google-plussocial-instagramsocial-linkedinsocial-pinterestsocial-twittersocial-youtubetwitterwhatsappyoutube

News

Meccalte
Produzione di alternatori 

"Molte cose che sono difficili da progettare si dimostrano facili da realizzare."
Samuel Johnson 

L’eccellenza mondiale negli alternatori e come gestirla

Meccalte è il più grande produttore mondiale indipendente di alternatori: con 1200 dipendenti e sedi in Italia, Regno Unito, Cina e India, produce più di 1400 alternatori al giorno.

La competenza sviluppata negli anni, la tecnologia adottata e la capacità di soddisfare il mercato a livello mondiale, sono sfociati nell’offerta di un servizio veloce e affidabile per i clienti, in qualunque parte del globo.
La struttura produttiva verticalmente integrata di Meccalte parte dalla materia prima per arrivare all’alternatore finito, da consegnare al cliente.

Ma come avere il controllo su tutto quello che avviene al suo interno e gestirlo puntualmente? Le fasi infatti partono dal processo di tranciatura del lamierino e arrivano all'elettronica finale.
Con un sistema MES (Manufacturing Execution System) che si integri al software gestionale (Meccalte adotta SAP da anni) e che colloqui puntualmente con gli stabilimenti, in ingresso e in uscita.

Meccalte adottava già precedentemente un sistema di raccolta dati di fabbrica ma:
1 – non era interattivo con le persone che lavoravano in reparto
2 – non prevedeva l’Industry 4.0 per le macchine
3 – non “parlava il linguaggio” di SAP

Dopo una diffusa selezione del software e del partner, il progetto è stato avviato assieme a Link Management, che ha implementato con successo il MES Opera nel quartier generale di Creazzo (in provincia di Vicenza).


LE ESIGENZE
Per gestire la parte operations di un’azienda così integrata, è necessario che i reparti si parlino e parlino con gli uffici in modo semplice, puntuale ed efficace.

Le esigenze si riassumono pertanto in tre filoni:
1 – connettere le macchine, anche in ottica Industry 4.0
2 – aiutare, coinvolgere e integrare le persone
3 – integrare maggiormente SAP, sfruttandone le potenzialità che si ribaltano nella gestione dei due reparti principali.

• l’officina meccanica e i processi, dove sono presenti tanti macchinari
• l’assemblaggio e la finitura, dove l’apporto umano la fa da padrone

Per entrambi gli strumenti si è avvalsa della collaborazione di Link Management per il progetto chiamato LinkPlast della durata di 6/8 mesi.


IL COLLEGAMENTO DELLE MACCHINE
Opera MES è stato installato per interconnettere le nuove macchine, consentendo all’azienda di attuare la nuova politica Industry 4.0. Allo stesso tempo il nuovo MES è servito per rendere uniforme l’input anche dai macchinari vecchi.
Il lavoro svolto è convolato nella cosiddetta manufacturing intelligence, cioè sfruttare i dati per prendere decisioni in ambito produttivo, che Meccalte ha deciso di implementare su SAC, la business intelligence di SAP. 

 

Così facendo i tempi, i rendimenti, le performances delle macchine sono visibili via browser da tutti coloro che hanno necessità di vederli e utilizzarli. Nel contempo i Part Program sono stati centralizzati in Opera per una gestione ordinata ed efficiente: ora è sufficiente selezionare articolo e/o ordine di produzione e Opera propone il part program corretto.


IL SUPPORTO ALLE PERSONE
Il MES è divenuto un aiuto anche alle persone in stabilimento: 90 punti di dichiarazione non sono certamente pochi. Considerando che il personale non solo deve dichiarare il lavoro effettuato, per restituire informazioni sull’avanzamento degli ordini di produzione, dei tempi e quindi dei costi, ma deve altresì ricevere le informazioni dettagliate su cosa fare e su come farlo.

Una visione della lista delle attività, accompagnata dalla possibilità di aprire allegati, come istruzioni di lavoro, video e immagini, si rivela molto utile quando si vogliono organizzare i reparti e soprattutto dare supporto fattivo ai colleghi che lavorano. 

L’INTEGRAZIONE CON I SISTEMI ESISTENTI
L’informazione giusta, al momento giusto ha un valore molto elevato in termini di praticità e di risoluzione dei problemi.
L’integrazione in tempo reale con SAP fa in modo che Meccalte utilizzi un sistema informativo avanzato, indipendentemente che si parli di quello degli uffici o di quello nei reparti produttivi.
Si è calcolato che la sola integrazione e il convogliare in Opera MES varie altre applicazioni satelliti, faccia risparmiare circa 8h al giorno di attività a basso valore aggiunto. Sommata a tutto il resto di efficienza raccolto con le ottimizzazioni ottenute, fanno sì che l’intero progetto con Opera MES si sia ripagato in pochi mesi. 

"Link Management si è rivelato essere da subito un partner tecnico preparato ed affidabile che ci sta permettendo di crescere nel controllo dei processi. Ogni step di implementazione rivela ulteriori potenzialità delle soluzioni adottate nel miglioramento delle nostre performance."

dott. Jonathan Ronzani
(Controller Meccalte)

“Il progetto di implementazione del MES in Meccalte è stato impegnativo, perché l’ambiente di lavoro è formato d 3 comparti molto diversi: dall’officina meccanica tradizionale, alla costruzione del semilavorato elettrico, all’assemblaggio. In Meccalte abbiamo trovato interlocutori preparati e collaborativi, si è trovata subito la giusta alchimia per un team affiatato e propositivo, pur nel rispetto dei rispettivi ruoli. Questo ci ha permesso di individuare le soluzioni più adatte, di realizzarle e di testarle con la giusta gradualità per ottenere un risultato ottimale.”

Ing. Francesco Furlanetto
(Team Leader di Link Management) 

Scarica il caso studio in formato PDF.

Top